Il blog dedicato alle risposte

Errori da evitare nel giorno del matrimonio

Errori da evitare nel giorno del matrimonio

Il giorno in cui ci si sposa è uno di quelli che si ricorderanno per tutta la vita. E’ fondamentale, perciò, che tutto fili liscio e sia perfetto. E’ facile incorrere in errori che possono rovinare il clima di festa, quindi ogni tassello va sistemato nel modo migliore, preparando cerimonia e rinfresco con largo anticipo e se possibile facendosi aiutare da persone esperte e qualificate.



La prima decisione importante da prendere è quella sulla data del matrimonio. E’ consigliabile evitare periodi troppo afosi o troppo freddi. Meglio non fissare le nozze a ridosso di feste importanti o di eventi che riguardano la vostra città e che potrebbero creare problemi con il traffico. Poiché occorrono dai 6 ai 12 mesi per organizzare tutto, è bene programmare il matrimonio con un calendario da tenere d’occhio.

Una volta fissata la data, è bene pensare agli eventuali imprevisti del meteo, tenendo come soluzione di riserva una sala interna nel caso che il rinfresco si svolga in giardino, e in estate si deve poter fronteggiare un’ondata di caldo ma anche un temporale improvviso, perciò è meglio avere gli ombrelloni pronti all’uso.

Scegliete con cura il fotografo di matrimonio, evitando chi non vi sembra un professionista. Le foto della giornata resteranno per sempre ed è necessario assumere un fotografo serio, esperto e con un tocco personale.

Per la sposa è fondamentale essere certa di aver scelto abito e accessori adatti. Le prove non sono mai troppe: abito, scarpe e gioielli devono essere ben abbinati, ma anche comodi da tenere addosso tutto il giorno. Il make up va scelto rigorosamente waterproof, per evitare che coli nel momento in cui ogni sposa si commuove, mentre giura fedeltà e amore al suo compagno di vita.

Per evitare disguidi con gli invitati al matrimonio, è bene allegare all’invito una mappa del posto dove esso avrà luogo. Più la mappa sarà precisa, meno si verificheranno ritardi o problemi dell’ultimo momento, capaci di creare caos e di mettere ansia agli sposi.

Molto importante è anche la scelta del menu. Sia nel caso che optiate per un ristorante, sia che vi rivolgiate a un servizio di catering, è necessario conoscere a fondo il menu del giorno del matrimonio. Quindi è consigliabile assaggiare le portate e stabilire le porzioni esatte, per non incorrere in due errori facili da compiere: sprecare cibo o lasciare gli invitati a stomaco vuoto. Prima di definire il menu, informatevi se tra i presenti alle nozze ci saranno vegetariani, vegani, celiaci o persone con allergie alimentari di altro tipo.

Se si desidera che al banchetto tutto fili liscio, si deve pensare per tempo ai segnaposti e segnatavoli, in modo che gli invitati sappiano dove devono sedersi. Programmare bene i tavoli è necessario affinché non succeda che persone che si detestano si ritrovino vicine.

Se non si ha il tempo di organizzare tutto, ci si può rivolgere a un wedding planner, che vi darà una mano. Il wedding planner è una persona qualificata ed esperta, capace di risolvere ogni problema e ogni dubbio riguardo al matrimonio. Assumendone uno si può star certi che la giornata sarà perfetta.